All posts by admin

NAPOLI: 30 ANNI FA LA CONQUISTA DEL SECONDO SCUDETTO

Posted: Wed, 29 Apr 2020 15:08:14 +0200

Il Napoli oggi celebra il trentennale del secondo scudetto. Era il 29 aprile 1990 quando gli azzurri vinsero al San Paolo contro la Lazio per 1-0 con gol di Baroni conquistando il secondo tricolore a distanza di tre stagioni dal primo.

Fu un finale di campionato emozionante ed esaltante. Il Napoli lottò punto a punto contro il Milan effettuando il sorpasso decisivo alla penultima giornata. Gli azzurri superarono il Bologna al Dall'Ara per 4-1, mentre il Milan cadde nella “fatal Verona” al Bentegodi, sconfitto per 2-1.

Il Napoli vinse il tricolore con 51 punti, davanti al Milan con 49 (al tempo c'erano i due punti per vittoria).

In quel campionato gli azzurri contarono 21 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte.

Il Napoli iniziò bene quella stagione conquistando 4 successi e 2 pareggi nelle prime 6 gare. Poi alla settima giunse lo scontro diretto contro il Milan al San Paolo. Era il primo ottobre quando gli azzurri si imposero per 3-0 con doppietta di Carnevale ed uno splendido gol di Maradona che superò Galli con un delizioso colpo sotto. Il Napoli prese saldamente la testa della classifica e restò imbattuto per ben 16 giornate aggiudicandosi il titolo di campione d'inverno. A febbraio però giunse la sconfitta nel match di ritorno con il Milan che poco dopo superò gli azzurri in testa alla classifica. Ma il Napoli reagì e risalì la corrente appaiando i rossoneri ad aprile a pari punti. Sembra una stagione che si possa risolvere allo spareggio. Ma poi giunse il finale travolgente. Gli azzurri vinsero le ultime 4, il Milan cadde a Verona.

Il 29 aprile 1990 il Napoli si incorona Campione d'Italia.

La rosa del Napoli 1989/90

Portieri: Giuliani, Di Fusco

Difensori: Baroni, Bigliardi, Corradini, Ferrara, Francini, Renica, Tarantino

Centrocampisti: Alemao, Crippa, De Napoli, Fusi, Mauro

Attaccanti: Careca, Carnevale, Maradona, Neri, Zola

Allenatore: Albertino Bigon

(Foto Getty Images)

www.sscnapoli.it

Q&A: DONNARUMMA

Posted: Wed, 29 Apr 2020 16:16:29 +0200

Antonio Donnarumma, durante questa quarantena trascorsa a casa in famiglia, ha raccontato un po' di curiosità sulla sua vita, sia dentro sia fuori dal campo. Il numero di maglia, il Derby vinto da titolare nel dicembre 2017, il fratello Gigio e i modelli da ragazzo, Dida e Kahn. Conosciamo meglio il portiere rossonero.

Clicca QUI per vedere il video.

(Foto Getty Images)

www.acmilan.com

HELLAS VERONA: ALL’ASTA LE MAGLIE DI FARAONI E DI EMPEREUR PER #AIUTIAMOVERONA

Posted: Wed, 29 Apr 2020 15:47:33 +0200

Scendono in campo altri due campioni gialloblù per proseguire la corsa di solidarietà dell’Hellas Verona, in favore di #aiutiAMOverona. I protagonisti di questo nuovo slancio di sensibilità e generosità sono Marco Davide Faraoni e Alan Empereur.

L’esterno romano ha donato due cimeli di valore, entrambi autografati: la maglia nera, dedicata ai 115 anni della storia del Club, con cui ha segnato a Pescara nella scorsa stagione, e la maglia utilizzata quest’anno contro l’Udinese alla Dacia Arena. Anche il difensore brasiliano ha voluto mettere all’asta una casacca firmata e preparata per una partita di questa stagione in Serie A TIM.

Per partecipare all'asta, CLICCA QUI.

(Foto Getty Images)

www.hellasverona.it

Accadde oggi | Totò Di Natale

Posted: Wed, 29 Apr 2020 16:32:53 +0200

Il 29 aprile 2016, alla vigilia della gara casalinga con il Torino per la trentacinquesima giornata, Totò Di Natale in conferenza stampa pre partita annuncia a che a fine campionato chiuderà la sua avventura con l’Udinese e con  il calcio.

Di Natale, 38 anni e mezzo, da quasi due mesi è out per un infortunio, annuncia anche che farà di tutto per disputare l’ultimo atto del torneo, la sfida casalinga con il Carpi (sarà in campo contro gli emiliani trovando il gol su rigore al minuto 79) per salutare i fan bianconeri nei confronti dei quali ha parole di elogio, oltre che per la proprietà (“sono molto grato alla famiglia Pozzo”), per la società, la squadra. Dice anche di essere orgoglioso per quello che ha fatto in dodici anni di militanza con l’Udinese, precisa che per l’amore di questo sodalizio ha rifiutato offerte da parte di importanti club.

Di Natale in bianconero ha disputato 385 gare di campionato segnando 191 reti (il totale fa 219 compresi i 18 gol firmati durante la sua militanza nell’Empoli), ha collezionato pure 23 presenze in Coppa Italia impreziosite da 19 reti, nonché 37 in Europa con 17 gol realizzati. Il totale fa 445 gare e 227 reti realizzate.

Sempre durante la sua avventura ad Udine, Di Natale ha vinto la classifica cannonieri 2009-10 con 29 reti e 2010-11 con 28. In Serie A TIM solamente cinque atleti a partire dall’istituzione dei campionati a girone unico, 1929-30, hanno segnato più di lui, Piola 274 reti, Totti 250, Nordahl 256, Meazza e Altafini 216.

Vanta pure 42 presenze in nazionale e 11 gol realizzati.

(Foto Getty Images)

www.udinese.it