Category Archives: Serie A Notizie – Calcio

Serie A Notizie – Calcio

MISTER LIVERANI COMMENTA LA VITTORIA CONTRO LA SPAL

Posted: Thu, 26 Sep 2019 11:52:10 +0200

“La squadra ha giocato un'ottima partita, venire qui a Ferrara in un momento negativo non è facile. Abbiamo concesso qualcosa, ma siamo ripartiti con grande tecnica. La squadra ha lavorato, giocato, sofferto e difeso bene, ripartendo con grande qualità. E' una vittoria meritata, abbiamo dato un segnale”. Questo il commento di Fabio Liverani al termine di Spal-Lecce 1-3, sfida che ha visto i salentini conquistare la seconda vittoria stagionale, ancora una volta in trasferta.

L'allenatore dei giallorossi si concentra anche sulla prestazione dei singoli: “Stiamo cercando di recuperare dei giocatori, in primis Babacar che può darci tanto. Mancosu? Dal dischetto è un giocatore freddo, ma eventualmente abbiamo altri tiratori validi. Ci vuole un po' di tempo per portare alla completa sicurezza dei propri mezzi tutti i giocatori, ma dalla panchina ci siamo resi conto che quello che abbiamo preparato in settimana si poteva mettere in pratica”.

(Foto Getty Images)

DI FRANCESCO: “PER RECUPERARE CERTE PARTITE BISOGNA SAPER OSARE”

Posted: Thu, 26 Sep 2019 11:42:07 +0200

La Sampdoria esce sconfitta dal “Franchi”. Una battuta d’arresto che infastidisce Eusebio Di Francesco per come è maturata. “Benissimo nei primi venti minuti, poi ci siamo complicati la vita con nostri errori in disimpegno che hanno permesso alla Fiorentina di rialzare il baricentro – speiga a caldo il tecnico -. Preferisco guardare alle responsabilità dei miei calciatori piuttosto che all’operato dell’arbitro, anche se l’espulsione di Murillo ha sicuramente cambiato corso alla gara”.

Nonostante l’inferiorità numerica, i blucerchiati non si sono disuniti e hanno riaperto la gara con Bonazzoli. “La squadra è stata brava a rimanere in partita fino alla fine – conclude Di Francesco -, non ha mai mollato, ci ha creduto, ma deve crederci ancora di più: non basta perdere 2-1. In queste situazioni bisogna osare, potevamo e dovevamo fare di più per riuscire a rimontare questa partita. Gabbiadini? Aveva un fastidio all’adduttore e mi ha chiesto il cambio nell’intervallo. Quagliarella invece ha avuto un problema al collo e non si allenato nei giorni scorsi, ma conto di recuperarlo per la prossima gara”.

(Foto Getty Images)

www.sampdoria.it

MONTELLA: “BUONA GARA E VITTORIA MERITATA”

Posted: Thu, 26 Sep 2019 11:38:20 +0200

“Abbiamo fatto una buona partita ottenendo una vittoria meritata. Potevamo chiuderla prima ma va bene così per stasera. Normale che quando non vinci da sei mesi subentri un po' di timore, però la prestazione c'è stata ed abbiamo legittimato il risultato con tante occasioni da rete non sfruttate”. Lo ha detto il tecnico gigliato Vincenzo Montella al termine della sfida fra Fiorentina e Sampdoria.

“Mi aspettavo una partita non spettacolare ma la squadra è stata brava e cinica. Ho visto i miei giocatori attenti ma possiamo migliorare. Oggi era però importante soprattutto fare i tre punti. Sono soddisfatto perché ho visto applicazione e volontà, normale che sappia che abbiamo tanti margini di miglioramento ma ricordo sempre quanto questa rosa sia composta di tanti giocatori nuovi e che per questo manchino le conoscenze reciproche in campo”.

“Ribery? Bello che un giocatore ti palesi il fatto che non volesse uscire, bello anche che capisca il cambio e lo accetti. Ha fatto una grande partita anche oggi. Questa squadra ci dà equilibrio ed anche gol: abbiamo creato tanto contro la Juventus, fatto due gol contro l'Atalanta e due anche oggi. Nel mio pensiero però c'è anche quello di inserire un attaccante di ruolo”.

(Foto Getty Images)

FONSECA: “L’ATALANTA HA FATTO MEGLIO DI NOI”

Posted: Thu, 26 Sep 2019 11:28:41 +0200

La Roma trova la prima sconfitta stagionale: l’Atalanta passa allo Stadio Olimpico, grazie a due reti segnate nel secondo tempo da Zapata e De Roon.

“Loro hanno meritato la vittoria e noi non abbiamo fatto una buona partita”, ha dichiarato Fonseca al termine del match. “C’è stata grande difficoltà con la loro marcatura a uomo a tutto campo e non siamo stati in grado di creare delle linee di passaggio. La partita si è fatta troppo difficile, abbiamo avuto le nostre occasioni, ma non abbiamo mai controllato il gioco: l’Atalanta ha fatto meglio di noi”.

C’è stato un cambio di sistema di gioco nel primo tempo: perché ha fatto questa scelta?
“Ho pensato di cambiare sistema di gioco perché pensavo fosse la soluzione migliore per contrastare l’Atalanta e l’aggressività dei loro attaccanti. Eravamo pronti per entrambe le situazioni, ma a inizio partita avevamo delle difficoltà. Dopo aver cambiato la squadra è stata più sicura, ma nella ripresa non abbiamo fatto quello che avevamo previsto. I loro gol sono nati da palle perse in fase di costruzione. La squadra dal punto di vista difensivo ha fatto una buona prestazione, ma ci siamo abbassati troppo e non abbiamo proseguito a pressare”.

Ha qualcosa da rimproverare per l’occasioni mancate in attacco?
“Ci sono state delle occasioni per noi, segnando sarebbe stato diverso. Ma dobbiamo essere onesti: non abbiamo fatto una buona partita. È vero che non abbiamo vinto, ma domani è un altro giorno: dobbiamo continuare a lavorare e imparare, perché questo è un campionato molto difficile”.

Il cambio alla linea a tre nel primo tempo ha messo in difficoltà i suoi?
“Conoscevamo i giocatori dell’Atalanta quanto fossero pericolosi e avevamo valutato come bloccarli. La questione è che non abbiamo tenuto la palla. Quando abbiamo provato a giocare l’abbiamo persa, non è stato cercato Dzeko, che rappresentava la soluzione migliore per salire in attacco”.

Perché tutte queste difficoltà nell’uscire con i centrocampisti nel palleggio?
“L’Atalanta ha i suoi meriti, ha pressato molto i nostri centrocampisti. In tutto il campo hanno fatto una marcatura a uomo e non abbiamo trovato le soluzioni adatte per liberarci da questa marcatura a uomo”.

(Foto Getty Images)

www.asroma.com

GASPERINI: “CON LA ROMA VITTORIA DA 10 E LODE”

Posted: Thu, 26 Sep 2019 10:59:14 +0200

La prima sconfitta della Roma di Fonseca ad opera della più bella Atalanta della stagione. A spaccare la partita è stato l'ingresso con gol di Duvan Zapata: “Cosa ha fatto la differenza? Stasera i ragazzi hanno fatto una gran partita – dice un radioso GasperiniLa Roma mi piace per la sua idea di gioco, temevamo questa partita e forse la tensione ha giocato in nostro favore. La Roma ha bisogno di un po' di rodaggio ma mi piace molto. Che voto do alla mia squadra? Dieci e lode”.

Il tecnico nerazzurro lo ammette: “L'ingresso di Zapata è stata la mossa determinante, Duvan doveva riposare perché non aveva mai saltato una partita. Per fortuna chi sta entrando dalla panchina molti giocatori riescono ad essere determinanti. Era accaduto a Ilicic, Muriel, oggi è toccato a Duvan”.

Gasperini era andato vicino ad allenare i giallorossi la scorsa estate: “Ci possono stare queste tentazioni – rivela il tecnico della Dea – ma l'amore che ho verso l'Atalanta e i suoi tifosi mi ha impedito di cedere a questa proposta”.

(Foto Getty Images)