Category Archives: Serie A Notizie – Calcio

Serie A Notizie – Calcio

CONTRASTO AL MATCH-FIXING, CORSO DI FORMAZIONE PER L’INTER

14 febbraio 2017

Il progetto “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, realizzato dalla Lega Serie A con Sportradar AG, in collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo, ha fatto tappa oggi al Centro Sportivo Suning in memoria di Angelo Moratti, e successivamente a Milano, presso la sede della Lega Serie A, per una giornata di formazione a 360 gradi sul match-fixing con l’F.C. Internazionale.

Prima squadra e giovanili del club hanno partecipato, in due sessioni differenti, insieme allo staff tecnico e ai dirigenti, ai workshop di formazione condotti dall'avvocato Marcello Presilla, responsabile per l'Italia di Sportradar AG – società, partner UEFA, specializzata nell’analisi e monitoraggio dei flussi di scommesse e nella lotta alle frodi sportive – che ha spiegato agli atleti il fenomeno del match-fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze. Durante gli incontri sono stati tracciati gli identikit dei cosiddetti fixers, i criminali che agganciano i giocatori intrappolandoli nelle truffe, attraverso tecniche di adescamento che sfociano anche in ricatti e minacce pregiudicando il futuro e la credibilità degli atleti e del calcio.

Proseguendo il percorso virtuoso intrapreso due anni fa, l’obiettivo di questa nuova stagione di incontri formativi sarà quello di far crescere sempre più il grado di consapevolezza di atleti, tecnici e dirigenti attorno al fenomeno delle combine e delle scommesse clandestine, offrendo strumenti di difesa validi contro chi infanga l’immagine dello sport.

Partner del progetto, insieme alla Lega Serie A, il Credito Sportivo, unica banca pubblica italiana leader nel finanziamento all’impiantistica sportiva.    
Questa banca sta attuando sempre più efficaci politiche creditizie attraverso nuovi strumenti agevolativi e attraverso accordi mirati con le Leghe, con la Federazione Italiana Giuoco Calcio e con l’Associazione Italiana Calciatori per favorire e facilitare l’accesso al credito. Ma chiaramente questo processo di crescita deve necessariamente essere accompagnato da un aumento della credibilità e della affidabilità di chi decide di investire in questo sport; è indispensabile infatti, per sostenere l’economia e lo sviluppo del calcio, che si diffonda sempre più la cultura dell’integrità e della correttezza.

“E' con grande piacere che anche per questa stagione ospitiamo al Centro Sportivo Suning l'ormai consueto incontro tra Lega Serie A, Sportradar e l'Istituto per il Credito Sportivo – ha dichiarato Giovanni Gardini, Chief Football Administrator di F.C. Internazionale Milano -. Il workshop di oggi vuole testimoniare una volta di più la totale adesione a questa fondamentale iniziativa da parte di F.C. Internazionale. L'etica e i valori di lealtà e di onestà devono essere la base di ogni attività legata al mondo dello sport e del calcio in particolare, per questo vorrei sottolineare che il nostro impegno non si esaurisce nella giornata odierna, ma prosegue per tutto il corso della stagione sportiva durante la quale monitoriamo con attenzione tutti i nostri atleti: dai più giovani fino a quelli della prima squadra”.

PESCARA: ESONERATO MASSIMO ODDO

La Delfino Pescara 1936 dopo i confronti avvenuti nella giornata di ieri, ed un ulteriore confronto svolto quest’oggi tra il presidente Daniele Sebastiani il tecnico Massimo Oddo alla presenza del direttore sportivo Luca Leone, giunge a malincuore alla decisione di sollevare l’allenatore dalla guida tecnica biancazzurra insieme al suo secondo Marcello Donatelli, con la speranza che questo ulteriore sacrificio possa responsabilizzare l’attuale gruppo di calciatori affinchè non si ripetano mai più prestazioni come quelle offerte.

La società ringrazia il tecnico Massimo Oddo per il lavoro fin qui svolto e le splendide soddisfazioni insieme regalate alla tifoseria tutta e augura allo stesso le migliori fortune sportive.

Al momento la squadra segue il percorso di allenamento come da programma sotto la guida di Luciano Zauri. Nelle prossime ore la società renderà note le proprie decisioni in merito alla guida tecnica.

(Foto LaPresse)

www.pescaracalcio.com

ASCOLTI TV 24ª GIORNATA DELLA SERIE A TIM

Nella 24ª giornata di campionato quattro gare hanno sorpassato il milione di telespettatori, con il posticipo domenicale a stabilire il primato di questo turno: Cagliari-Juventus (2,4 mln), Lazio-Milan (1,9), Napoli-Genoa (1,2) e Crotone-Roma (1,1).

Dopo il record nell’ascolto televisivo coinciso con il big match tra Juventus ed Inter (13,53% di share) prosegue quindi il buon seguito televisivo della Serie A TIM con un totale di giornata che si avvicina ai 9,5 milioni di audience e un incremento medio, rispetto alla scorsa stagione, di oltre 500 mila telespettatori a giornata.

In generale, alla 24ª giornata, sono ben 12,5 milioni in più gli appassionati che seguono il calcio in tv rispetto allo stesso periodo di un anno fa: sommando tutte le giornate, le partite della Serie A TIM 2016/2017 sono state seguite da 200.917.810 telespettatori, rispetto ai 188.409.528 della scorsa stagione.

(Foto LaPresse)

IL CAGLIARI E RAFAEL ANCORA INSIEME

Il Cagliari Calcio annuncia il prolungamento contrattuale di Rafael.

Arrivato in prestito la scorsa stagione, il portiere è entrato subito in sintonia con il gruppo e l’ambiente. Ragazzo dai grandi valori umani, professionista esemplare, Rafael si è guadagnato la stima e l’affetto dei suoi compagni, diventando un punto di riferimento all’interno dello spogliatoio e contribuendo alla conquista della Serie A TIM. Forte il suo attaccamento alla Sardegna: l’estate scorsa il Cagliari e il portiere hanno deciso di continuare il loro cammino assieme e Rafael si è trasferito in rossoblù a titolo definitivo. Il brasiliano ha sin qui totalizzato 12 presenze in stagione; chiamato in causa ha sempre lasciato il segno: come contro l’Atalanta al Sant’Elia quando, in un momento cruciale della gara, ha parato il rigore a Paloschi dando il là alla vittoria dei rossoblù.

Ora il meritato rinnovo di contratto: Rafael si lega al Cagliari sino al 30 giugno 2018.

(Foto LaPresse)

www.cagliaricalcio.com

NAPOLI: ALLENAMENTO MATTUTINO E PARTENZA PER LA SPAGNA

Seduta mattutina oggi per il Napoli a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match del Bernabeu contro il Real Madrid per l'andata degli Ottavi di Finale di Champions League in programma domani alle ore 20.45.

Questo il resoconto di ieri: La squadra ha svolto una prima parte dedicata ad un lavoro tecnico con le sagome. Successivamente attivazione e partitina a campo ridotto. Chiusura con seduta tecnico tattica. Hysaj ha svolto allenamento completo con il gruppo. Differenziato per Tonelli.

(Foto LaPresse)

www.sscnapoli.it

LA DESIGNAZIONE ARBITRALE DI REAL MADRID-NAPOLI

Sarà lo sloveno Damir Skomina l'arbitro di Real Madrid-Napoli, match di andata degli ottavi di finale di Champions League in programma mercoledì sera allo stadio Santiago Bernabeu.

Assistenti: Jure Praprotnik e Robert Vukan; arbitri addizionali Matej Jug e Slavko Vincic; IV uomo Klancnik.

Skomina ha un precedente con gli azzurri sempre in Champions League: Napoli-Manchester City 2-1 del 22 novembre 2011.

(Foto LaPresse)

www.sscnapoli.it

REPORT MEDICO DESTRO, GASTALDELLO, MAIETTA

Nella giornata di oggi sono stati sottoposti a esami specifici Daniele Gastaldello, Domenico Maietta e Mattia Destro, infortunatisi a Genova. Questi gli esiti degli accertamenti:

Gastaldello: lesione di primo grado del semimembranoso destro. Tempi di recupero previsti: 3-4 settimane.
Maietta: lesione di primo grado del retto femorale sinistro. Tempi di recupero previsti: 4 settimane.
Destro: confermato il trauma distorsivo della caviglia sinistra. Tempi di recupero previsti: 2 settimane circa.

(Foto LaPresse)

www.bolognafc.it

INZAGHI: “GRANDE PARTITA, MERITAVAMO LA VITTORIA”

Al termine della sfida contro il Milan, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel:

“C’è rammarico, una partita del genere bisogna vincerla. Questo è il calcio. Per quello che si è visto, avremmo meritato la vittoria. Non abbiamo messo a sicuro il risultato e il Milan ha dei campioni come Suso che possono cambiare la partita da un momento all’altro. Lo spagnolo ha fatto un gran gol, ma se avessimo segnato un'altra rete prima, avremmo evitato il pareggio. Abbiamo concesso il primo tiro in porta al 73’ su una punizione. A livello difensivo siamo stati bravissimi, abbiamo preso il gol negli ultimi minuti. Ci servirà da lezione perchè gare come questa bisogna vincerle. Sono orgoglioso della mia squadra perché ha fatto una grande partita”.

“Chi ha giocato ha interpretato la gara al meglio. L’unica pecca è non esser riusciti a fare il secondo gol, ci prendiamo la prestazione, ma c’è rammarico perché avremmo meritato la vittoria. Da domani analizzeremo le cose buone e non buone di questa partita, ma sabato ci aspetta una gara difficile contro una squadra tosta che cerca punti utili in chiave salvezza. Noi vorremo vincere per continuare la nostra corsa verso l’Europa”.

“Dovremo cercare di analizzare la gara di oggi al meglio, anche se sono state poche le cose che non sono andate bene. Prenderemo spunto da questa prestazione affinché ce ne possano essere delle altre simili a questa”.

(Foto LaPresse)

www.sslazio.it